Quattroporte S - Tecnologia

Potenza sempre a portata di mano

IL V6 TWIN TURBO ABBINA UN MARCATO CARATTERE SPORTIVO ALLA MASSIMA VERSATILITÀ

Il V6 Twin Turbo di 3 litri che equipaggia la Quattroporte S condivide con il V8 della Quattroporte GTS un’inconfondibile vocazione sportiva, oltre che la maggior parte dei componenti chiave. Rimangono infatti invariati i valori di alesaggio e il design della camera di combustione, così come la tecnologia di controllo valvole e di iniezione diretta. Soluzioni raffinate che consentono al V6 di sviluppare una potenza di 301 kW (410 CV) a 5.500 giri/minuto.

 


IL V6 TWIN TURBO ABBINA UN MARCATO CARATTERE SPORTIVO ALLA MASSIMA VERSATILITÀ

Il V6 Twin Turbo di 3 litri che equipaggia la Quattroporte S condivide con il V8 della Quattroporte GTS un’inconfondibile vocazione sportiva, oltre che la maggior parte dei componenti chiave. Rimangono infatti invariati i valori di alesaggio e il design della camera di combustione, così come la tecnologia di controllo valvole e di iniezione diretta. Soluzioni raffinate che consentono al V6 di sviluppare una potenza di 301 kW (410 CV) a 5.500 giri/minuto.

CAMBIO PIÙ LEGGERO ED EFFICIENTE

La Quattroporte S sfrutta le potenzialità e la raffinatezza costruttiva di un cambio automatico ZF a otto rapporti di ultima generazione: leggera e precisa nei cambi marcia, la trasmissione idraulica è gestita da un software auto-adattivo che riconosce lo stile di guida adeguando di conseguenza il tipo di cambiata. Le logiche di funzionamento sono cinque, selezionabili tramite i pulsanti sul tunnel centrale: Auto Normal, Auto Sport, Manual Normal, Manual Sport e I.C.E. (Increased Control and Efficiency).


FRENI CON TECNOLOGIA DUAL-CAST

L’impianto frenante Brembo della Quattroporte S è progettato per ottimizzare i pesi e per garantire prestazioni elevate anche durante un uso intensivo. Le pinze monoblocco, anteriori a 6 pistoncini e posteriori a 4 pistoncini, agiscono rispettivamente su dischi anteriori ventilati e forati da 360x32 mm e su dischi posteriori ventilati e forati da 350x28 mm, tutti realizzati con tecnologia dual-cast, capace di combinare le proprietà della ghisa con la leggerezza dell’alluminio.