Quattroporte S Q4 - Tecnologia

4wd for sports car performance

Il V6 Twin Turbo abbina un marcato carattere sportivo alla massima versatilità

Il V6 Twin Turbo di 3 litri che equipaggia la Quattroporte S Q4 condivide con il V8 della Quattroporte GTS un’inconfondibile vocazione sportiva, oltre che la maggior parte dei componenti chiave. Rimangono infatti invariati i valori di alesaggio e il design della camera di combustione, così come la tecnologia di controllo valvole e di iniezione diretta. Soluzioni raffinate che consentono al V6 di sviluppare una potenza di 301 kW (410 CV) a 5500 giri/minuto.


Una coppia eccezionale regala emozioni ad ogni movimento del piede destro

Estremamente versatile, il V6 della Quattroporte S Q4 regala emozioni ad ogni minimo movimento del piede destro grazie ad una erogazione dal carattere deciso: in modalità Sport la coppia massima, pari a 550 Nm, è raggiunta già a 1750 giri/minuto. Valori straordinari che portano la Quattroporte S ad accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,9 secondi mentre la velocità massima è pari a 283 km/h.

 

Il sistema Q4: una trazione integrale intelligente al servizio della sportività

Compattezza, leggerezza ed efficienza sono i punti cardine del sofisticato sistema di trazione integrale Q4 disponibile sulla Quattroporte S: al fine di trasmettere le sensazioni di guida tipiche della trazione posteriore Maserati anche in condizioni di bassa aderenza, il sistema è gestito da una logica intelligente che varia continuamente la distribuzione della coppia motrice sulle quattro ruote, elaborando un’ampia serie di parametri.


Sicura in ogni condizione

In condizioni normali, il sistema Q4 invia il 100% della coppia alle ruote posteriori, ma in caso di condizioni di bassa aderenza o di perdita di grip sull’assale posteriore trasferisce istantaneamente (in soli 150 millisecondi) la necessaria motricità alle ruote anteriori, fino ad una ripartizione bilanciata tra i due assali. In questo modo viene espressa sempre la massima sportività unita ad un eccellente livello di sicurezza.

Cambio più leggero ed efficiente

La Quattroporte S sfrutta le potenzialità e la raffinatezza costruttiva di un cambio automatico ZF a otto rapporti di ultima generazione: leggero e preciso nella cambiata è gestito da un software auto-adattivo che riconoscere lo stile di guida adeguando di conseguenza il tipo di cambiata. Le logiche di funzionamento sono cinque, selezionabili tramite i pulsanti sul tunnel centrale: Auto Normal, Auto Sport, Manual Normal, Manual Sport e l’inedita I.C.E.


Freni con tecnologia dual-cast

L’impianto frenante Brembo della Quattroporte S Q4 è progettato per ottimizzare i pesi e per garantire prestazioni elevate anche durante un uso intensivo. Le pinze monoblocco, anteriori a 6 pistoncini e posteriori a 4 pistoncini agiscono su dischi anteriori ventilati e forati da 360x32 mm, realizzati con tecnologia dual-cast, capace di combinare le proprietà della ghisa con la leggerezza dell’alluminio, e su dischi posteriori ventilati e forati da 350x28 mm.