GranTurismo MC Stradale - Tecnologia

Share the thrill

New GranTurismo MC Stradale_30

Architettura e soluzioni tecnologiche in prestito dal mondo delle competizioni

Pur essendo nata per la strada, la GranTurismo MC Stradale garantisce a chi la guida anche tutte le sensazioni e le prestazioni di un’auto da corsa. Merito di un motore potente, della riduzione di peso e del sistema frenante in materiale carbo-ceramico. Anche gli pneumatici derivano strettamente dal mondo delle competizioni, progettati con l’obiettivo di offrire il miglior rendimento anche in pista. 


Emozioni legate al piede destro

L'inconfondibile rombo che proviene dai terminali di scarico è sprigionato dal noto V8 Maserati di 4,7 litri che, proposto nella versione più evoluta, raggiunge una potenza massima di 460 CV (338 kW) a 7000 giri/minuto. La coppia, salita a 520 Nm a 4750 giri/minuto, fa immediatamente apprezzare la spinta e l'elasticità di questo propulsore, il cui suono intenso è sottolineato dall'apertura permanente delle valvole di by-pass in modalità Race.


Cambiate in soli 60 millisecondi

Mentre la GranTurismo prevede cinque modalità elettroniche di guida, la MC Stradale ne ha tre: Auto, Sport e l’esclusiva “MC Race”. Quest’ultima taratura rappresenta una prerogativa di questo modello ed è attivabile premendo il pulsante “Race” posizionato sulla plancia. Attraverso un semplice gesto, la vettura diviene ancora più scattante e sportiva, e la trasmissione a sei marce consente cambiate fulminee in soli 60 millisecondi.

New GranTurismo MC Stradale_16
New GranTurismo MC Stradale_40

Assetto sportivo ribassato

Le sospensioni della MC Stradale adottano un assetto ribassato di 10 mm e sono state concepite e sviluppate sfruttando la tecnologia utilizzata per la pista. Molle e ammortizzatori sono stati irrigiditi per limitare i trasferimenti di carico laterali, mentre il diametro della barra antirollio è stato aumentato da 24 a 25 mm nella parte anteriore e da 21 a 23 mm nella parte posteriore per ridurre l’angolo e il gradiente di rollio ottimizzandone l’handling.

New GranTurismo MC Stradale_09

Esclusivi freni carbo-ceramici

Sottoposti ai test più severi sui circuiti più famosi, il sistema frenante Brembo con dischi carbo-ceramici riduce circa del 60% il peso rispetto al sistema tradizionale con dischi in acciaio. All’anteriore sono presenti dischi ventilati da 380 x 34 mm, azionati da una potente pinza a sei pistoncini. I dischi posteriori misurano 360 x 32 mm, con una pinza a quattro pistoncini. Lo spazio di frenata è di soli 33 metri a 100 km/h, con una decelerazione media di 1,2 g.