Esterni

Un design unico che rappresenta il perfetto equilibrio tra la pista e la strada

Il raffinato design della Maserati GranTurismo MC Stradale rappresenta la sintesi tra le esigenze dell’aerodinamica e quelle dell’estetica: sopra la caratteristica calandra Maserati, tra i due proiettori anteriori, si estende il lungo cofano motore realizzato in fibra di carbonio e contraddistinto da una grintosa presa d’aria centrale e da due sfoghi d’aria laterali, derivati da quelli utilizzati sulla GranTurismo MC Trofeo da corsa.


L’aerodinamica è parte integrante del design e mantiene l’armonia delle linee

Design grintoso, senza fronzoli

La generosa apertura sul cofano motore rappresenta un ulteriore elemento funzionale all’aerodinamica, aggiungendo carattere al frontale senza tuttavia scalfire l’armoniosità della carrozzeria, contraddistinta da linee flessuose che dialogano con l’aria attraverso lo spoiler anteriore, le minigonne laterali e le feritoie dei parafanghi anteriori, accompagnandone i flussi fino all’estrattore posteriore e creando deportanza.

Il look aggressivo dei dettagli

La parte posteriore è immediatamente riconoscibile, con gli scarichi posizionati centralmente e incorniciati dall’imponente estrattore studiato per rendere efficiente il flusso in uscita dal sottoscocca. Arricchiti dalla funzione DRL con tecnologia led, i proiettori anteriori sono proposti in una grintosa finitura nero opaco, mentre i gruppi ottici posteriori, anch’essi a led, presentano un’esclusiva superficie brunita.

I riflessi della sportività

L’aspetto esteriore estremamente dinamico è sottolineato dai nuovi cerchi da 20” Trofeo Design: realizzati tramite forgiatura, oltre a essere più leggeri, propongono dettagli di stile tipici della tradizione Maserati. Un ultimo dettaglio di stile è rappresentato dalla nuova tinta perlata a triplo strato Grigio Lava: una colorazione dai riflessi cangianti, che raccorda le curve della carrozzeria alle aperture aerodinamiche in maniera sempre differente.

Interni

Quattro posti in prima fila per vivere tutta l’emozione delle curve

Pur mantenendo intatte nel DNA le caratteristiche da vettura da corsa in versione “street legal”, veloce, potente e leggera, la nuova GranTurismo MC Stradale offre gli stessi livelli di comfort e di abitabilità degli altri modelli della gamma GranTurismo: alle raffinate linee dettate dall’aerodinamica e alle innovative soluzioni tecnologiche derivate dalle competizioni si affianca infatti per la prima volta un rinnovato abitacolo a quattro posti.


Abitabilità senza precedenti

Gli interni offrono un'abitabilità senza precedenti per una vettura così affine al mondo delle competizioni, dove spesso lo spazio è sacrificato sull'altare delle prestazioni: i sedili anteriori dispongono di un particolare guscio posteriore, rivestito di pelle nera e personalizzabile nella stessa colorazione dei sedili o in fibra di carbonio, che incrementa lo spazio per chi siede sui sedili posteriori, ridisegnati nello stesso stile di quelli anteriori.

Sedili sportivi ed ergonomici

I nuovi sedili sportivi con poggiatesta integrato sono progettati per ottenere la migliore posizione di guida e un alto livello di contenimento laterale, garantendo nel contempo il massimo comfort. Alla morbida pelle Poltrona Frau è abbinata una parte centrale dal look adrenalinico, caratterizzata da uno speciale rivestimento in Alcantara®. Lo schienale è percorso lungo il perimetro da cuciture che ne esaltano la lavorazione artigianale.

Alcantara per un’atmosfera racing

Per trasmettere la tipica atmosfera che si respira all'interno delle auto da corsa l'Alcantara® si estende a molte parti dell'abitacolo, dalla consolle centrale, alle portiere, alla palpebra che ricopre la strumentazione, tutte arricchite da preziose cuciture. Una sportività sottolineata anche dalla finitura Nero Soft che caratterizza gli elementi decorativi, compresa la speciale mostrina situata alla base dei poggiatesta dei sedili anteriori.

Nuova interfaccia più intuitiva

Un’auto così performante ha richiesto lo sviluppo di un sistema immediato e intuitivo: attraverso i pulsanti Sport e Race sulla consolle centrale è possibile ottimizzare rapidamente i parametri di guida a seconda delle situazioni. Le palette del cambio allungate Trofeo Design offrono il massimo controllo delle cambiate su qualsiasi tipo di percorso, mentre la pedaliera in alluminio forato migliora il feeling e il controllo su acceleratore e freno.

Dietro al volante sportivo spicca il quadro strumenti con sfondo nero

Il volante sportivo a tre razze, rivestito in pelle e Alcantara®, è stato disegnato per offrire il massimo controllo grazie a un’impugnatura maggiormente ergonomica; la parte superiore e inferiore risultano appiattite, a tutto vantaggio dell’ingombro. L’evoluzione del design interno ha riguardato anche il quadro strumenti, dove il tradizionale fondo blu Maserati ha lasciato spazio al nero, con una grafica bianca dallo stile inedito.

Tecnologia

Architettura e soluzioni tecnologiche in prestito dal mondo delle competizioni

Pur essendo nata per la strada, la GranTurismo MC Stradale garantisce a chi la guida anche tutte le sensazioni e le prestazioni di un’auto da corsa. Merito di un motore potente, della riduzione di peso e del sistema frenante in materiale carbo-ceramico. Anche gli pneumatici derivano strettamente dal mondo delle competizioni, progettati con l’obiettivo di offrire il miglior rendimento anche in pista. 


Emozioni legate al piede destro

L'inconfondibile rombo che proviene dai terminali di scarico è sprigionato dal noto V8 Maserati di 4,7 litri che, proposto nella versione più evoluta, raggiunge una potenza massima di 460 CV (338 kW) a 7000 giri/minuto. La coppia, salita a 520 Nm a 4750 giri/minuto, fa immediatamente apprezzare la spinta e l'elasticità di questo propulsore, il cui suono intenso è sottolineato dall'apertura permanente delle valvole di by-pass in modalità Race.


Cambiate in soli 60 millisecondi

Mentre la GranTurismo prevede cinque modalità elettroniche di guida, la MC Stradale ne ha tre: Auto, Sport e l’esclusiva “MC Race”. Quest’ultima taratura rappresenta una prerogativa di questo modello ed è attivabile premendo il pulsante “Race” posizionato sulla plancia. Attraverso un semplice gesto, la vettura diviene ancora più scattante e sportiva, e la trasmissione a sei marce consente cambiate fulminee in soli 60 millisecondi.

Assetto sportivo ribassato

Le sospensioni della MC Stradale adottano un assetto ribassato di 10 mm e sono state concepite e sviluppate sfruttando la tecnologia utilizzata per la pista. Molle e ammortizzatori sono stati irrigiditi per limitare i trasferimenti di carico laterali, mentre il diametro della barra antirollio è stato aumentato da 24 a 25 mm nella parte anteriore e da 21 a 23 mm nella parte posteriore per ridurre l’angolo e il gradiente di rollio ottimizzandone l’handling.

Esclusivi freni carbo-ceramici

Sottoposti ai test più severi sui circuiti più famosi, il sistema frenante Brembo con dischi carbo-ceramici riduce circa del 60% il peso rispetto al sistema tradizionale con dischi in acciaio. All’anteriore sono presenti dischi ventilati da 380 x 34 mm, azionati da una potente pinza a sei pistoncini. I dischi posteriori misurano 360 x 32 mm, con una pinza a quattro pistoncini. Lo spazio di frenata è di soli 33 metri a 100 km/h, con una decelerazione media di 1,2 g.

Personalizzazione

Assecondare i propri gusti è emozionante esattamente come guidare la MC Stradale

Niente è paragonabile alla simbiosi che si instaura tra un pilota e la propria auto da corsa: la GranTurismo MC Stradale, fortemente legata al mondo delle competizioni, abbraccia questa filosofia permettendo di personalizzare ogni area della vettura secondo i propri gusti e le proprie esigenze. L’ampia scelta di dettagli, colori e materiali rende ogni esemplare davvero unico e capace di rispecchiare la personalità di chi guida.


Personalizzazioni MC Sport Line

I pacchetti di personalizzazione MC Sport Line specifici per la GranTurismo MC Stradale sono studiati per esaltare il carattere sportivo della vettura su differenti livelli, attraverso un ampio uso di particolari in fibra di carbonio sia all'esterno che all'interno: in entrambi i casi, la genesi di questi particolari è avvenuta nel mondo delle competizioni e compendia il know-how degli uomini Maserati Corse.


Fibra modellata dal vento

La linea di personalizzazione MC Sport Line per gli esterni prevede un pacchetto comprendente lo spoiler posteriore, le maniglie porta e le calotte degli specchi retrovisori in carbonio, a cui possono essere abbinati i cerchi da 20" Neptune Design in nero lucido. Per un look ancora più sportivo può infine essere resa visibile la fibra di carbonio con cui è realizzato il cofano motore, proposto di serie in tinta vettura

Finiture hi-tech in carbonio

Internamente è possibile richiedere la fibra di carbonio sul battitacco - con scritta MC Sport Line -, sulla consolle centrale, sulle palette del cambio elettro-attuato, sulla cornice della strumentazione, sul guscio posteriore dei sedili anteriori, sul rivestimento del volante e sulle modanature. Completa l'allestimento racing la pedaliera in alluminio forato MC Design.

Specifiche Tecniche


DIMENSIONI E PESI
Lunghezza 4,933 mm
Larghezza (Senza Specchietti) 1,903 mm
Larghezza (Con Specchietti) 2,044 mm
Altezza 1,352 mm
Passo 2,938 mm
Carreggiata anteriore 1,588 mm
Carreggiata posteriore 1,571 mm
Sbalzo anteriore 926,5 mm
Sbalzo posteriore 1,065 mm
Diametro di sterzata 10,5 m
Capacità bagagliaio 320 l
Capacità serbatoio 90 l
Peso a secco 1,700 kg
Peso in ordine di marcia 1,800 kg
MOTORE
Cilindrata 4,691 cc
Alesaggio 94 mm
Corsa 84.5 mm
Rapporto di compressione 11:1
Potenza massima 338 kW (460 hp)
Regime di potenza massima 7,000 rpm
Coppia massima 520 Nm (52 kgm)
Regime di coppia massima 4,750 rpm
Regime massimo ammesso 7,200 rpm
PRESTAZIONI
Velocità massima 303 km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h 4,5 s
Spazio di frenata da 100 km/h a 0 33 m
CONSUMI ED EMISSIONI
Urbano 22,7 (l/100 km)
Extra urbano 9,7 (l/100 km)
Combinato 14.4 (l/100 km)
Emissioni CO2 (ciclo combinato) 337 (g/km)