News ed eventi

Maserati Protagonista del Goodwood Revival 2013

Goodwood Revival 2013Goodwood Revival 2013

La 15ma edizione del Goodwood Revival, il più grande meeting di auto storiche al mondo, che ha accolto oltre 145.000 spettatori nel corso del fine settimana, è stata un’edizione di celebrazioni per Maserati.

Il modello di punta della Casa del Tridente, la Quattroporte, ha infatti compiuto 50 anni.

Presentata per la prima volta nel 1963, la Maserati ha festeggiato il successo dell’impareggiabile berlina sportiva a quattro porte, esponendo la sua prima e la sua ultima incarnazione (la VI generazione del modello) all’interno dell’Earl’s Court Motor Show. Si tratta di un vero e proprio Motor Show che ricrea l’atmosfera dei Saloni automobilistici negli Anni ’60, dato che durante il Goodwood Revival tutto è esattamente come era nel 1966, anno in cui a Goodwood cessarono le competizioni automobilistiche internazionali.

La nuova Quattroporte occupava il posto d'onore come "Auto del Futuro" del display, permettendo agli spettatori del Revival di toccarla con mano. L'ultima versione della Quattroporte reinterpreta le caratteristiche senza tempo dello stile Maserati in chiave contemporanea. E’ disponibile con un motore V8 da 530CV, un V6 da 410 CV (quest’ultimo disponibile anche con trazione integrale Q4) – entrambi benzina – ed un V6 turbo diesel da 275 CV e 250 CV (quest’ultimo in esclusiva per il mercato Italiano). Tutte le motorizzazioni sono abbinate a un cambio automatico ZF a 8 velocità.

Gli spettatori dell’Earl’s Court Motor Show, hanno anche potuto ammirare una Maserati Ghibli del 1971 a fianco dell’attuale Ghibli, presentata in anteprima mondiale al Salone di Shanghai lo scorso Aprile. La nuova Maserati Ghibli stabilisce nuovi confini per il marchio del Tridente, essendo la prima berlina del costruttore modenese nel segmento E Premium Executive.

La nuova Maserati Ghibli è disponibile in due nuove motorizzazioni benzina V6 Twin Turbo da 330 CV e 410 CV, e un 3.0 litri V6 Turbo Diesel da 275CV e 250 CV (quest’ultima versione solo per il mercato italiano). Tutte le versioni sono equipaggiate con cambio ZF automatico a otto rapporti

Durante il weekend di gare, ben 22 Maserati storiche si sono date battaglia in pista dando luogo ad emozionanti duelli nelle diverse categorie, per aggiudicarsi gli ambiti trofei messi a disposizione ogni anno da Lord March.

Durante la giornata di Domenica, 120 clienti si sono dati appuntamento all’ormai tradizionale pranzo Maserati a Goodwood House, teatro di una spettacolare esposizione di vetture storiche e moderne, tra le quali spiccava la Maserati Tipo 420 M 58 ‘Eldorado’- in prestito dal Museo Collezione Panini - con la quale Sir Stirling Moss corse la Mille Miglia nel 1958 Mille Miglia.