News ed eventi

Debutto Mondiale per la concept car Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition e per la nuova Quattroporte Diesel

Dopo l’eccezionale successo ottenuto nella prima metà dell’anno con il lancio della Quattroporte, avvenuto al salone di Detroit a Gennaio e della Ghibli, lanciata a Shanghai a metà Aprile, Maserati completa la propria gamma con l’introduzione, in anteprima mondiale, della Quattroporte con motorizzazione diesel.

Con il turbo diesel da 3.0 litri e 275 cavalli di potenza (anche con 250 cavalli nella versione esclusiva per il mercato italiano) ed una coppia di 600 Nm la Maserati Quattroporte raggiunge i 250 Km/h (240 Km/h nella versione a 250 CV) con un accelerazione da 0 a 100 in solo 6.4 secondi (6.8 secondi con la motorizzazione a 250 cavalli).

Oltre alla novità tecnologica del nuovo motore diesel la Quattroporte presenta un’esclusiva concept car firmata da Zegna. La vettura è caratterizzata da un’esclusiva colorazione della carrozzeria, da cerchi in tinta con diamantatura e dalla preziosità degli interni enfatizzata dai tessuti della famosa maison dell’alta moda italiana.

Presenti sullo stand Maserati saranno, inoltre, la gamma completa della Ghibli, al debutto europeo, e la GranTurismo MC Stradale a quattro posti presentata a Marzo al Salone Internazionale dell’auto di Ginevra.

MASERATI QUATTROPORTE BY ERMENEGILDO ZEGNA

La concept car Maserati Quattroporte by Ermenegildo Zegna limited edition in anteprima mondiale al Salone di Francoforte è caratterizzata da un allestimento unico e nuovo rispetto alla gamma attuale della Quattroporte per colori, materiali e finiture. Concepito e realizzato per dare vita a una futura versione in serie limitata, ne manterrà personalità e qualità, arricchendone l’esclusività.

L’allestimento Ermenegildo Zegna nasce dalla collaborazione tra due aziende che, per storia, tradizione e spirito, fanno dell’esclusività il loro punto di forza e il loro carattere comune.
La Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition concept car si caratterizza all’esterno per un effetto-colore scocca che simula la liquidità e la purezza di un metallo, grazie all’utilizzo di pigmenti di alluminio finissimi e a una base nero lucida che fa da lente e amplifica l’effetto brillante dell’alluminio e la sensazione visiva di profondità. Il colore metallo liquido è tinteggiato con una leggera nuance calda e morbida per esprimere un carattere classico e formale ma, allo stesso tempo, tecnico e sofisticato. Inoltre l’effetto liquido e “floppante” del colore esterno sottolinea ed evidenzia le linee sinuose dell’esterno, accentuando i cambi di superficie e le volumetrie della vettura.
Questa speciale tinta trova applicazione anche sugli eleganti cerchi Mercurio da 20”, impreziositi dalla finitura diamantata capace di creare un contrasto cromatico tecnico e sportivo.
È infatti sul binomio tra classicità e contemporaneità che trae origine il progetto materico e cromatico della Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition.

Vero protagonista di questa concept car è l’ambiente interno, basato su nuove cromie dai toni caldi e classici del moka e del greige, ma rivisitate e attualizzate, partendo da uno studio delle collezioni moda maschili Zegna per trasmettere un carattere formale e sofisticato. I componenti interni quali sedili, pannelli porta e cielo sono rivestiti, in abbinamento ad una pelle naturale e nappata con un tessuto dalla mano morbida e vellutata e dall’aspetto luminoso e brillante che, grazie all’esperienza e al know how di Zegna, mantiene le prestazioni tecniche dell’automobile.
La sfida alla base del progetto è stata proprio quella di riuscire a sviluppare un tessuto “Zegna” per l’automobile che mantenesse non solo l’aspetto di un abito uomo con un pattern tipico, lo spigato, del look maschile e della tradizione tessile, ma tutta la sensorialità tattile, la morbidezza, la sofficità e la preziosità di un tessuto Zegna. Grazie al tessuto unico creato per la Quattroporte e declinato nelle nuance calde del greige, alla pelle nappa moka e greige, al nuovo trattamento delle finiture in titanio caldo e alla radica di noce anticata con finitura opaca è stato realizzato uno spazio interno esclusivo di grande armonia ed equilibrio per un’elite di clienti dal gusto ricercato e sofisticato.

Due preziose etichette in alluminio “Ermenegildo Zegna Exclusively for Maserati” sono state coniate dal pieno per comunicare e valorizzare la collaborazione tra le due aziende – una, posizionata all’ esterno sul montante e una, personalizzata per un numero limitato di clienti, negli interni, sulla console centrale. Nascosta dietro l’aletta parasole, c’è pure una vera etichetta in tessuto che, esattamente come l’originale, cucita all’interno di una fodera di un abito Zegna, diventa un discreto segno distintivo e mostra al cliente Quattroporte quell’attenzione e cura del dettaglio con cui tutto l’allestimento è stato pensato ed eseguito.
Sotto al cofano della Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition pulsa il poderoso V8 twin-turbo da 530 CV, capace di spingere la vettura fino a 307 km/h con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi e una possente coppia massima di 710 Nm.

QUATTROPORTE DIESEL

Il turbo-diesel V6 da 2.987 cc sviluppa 202 kW (275 CV) di potenza e un'impressionante coppia di 600 Nm che le assicurano un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 6,4 secondi.
Per questo turbodiesel, prodotto dalla VM Motori a Cento, in provincia di Ferrara, i tecnici Maserati hanno puntato su una sofisticata iniezione diretta Common Rail con una pressione d’iniezione di 2000 bar e iniettori con dwell time ridotto, una soluzione che favorisce iniezioni sequenziali multiple per alte prestazioni, reattività ed emissioni più pulite. Vengono inoltre utilizzati un turbocompressore a geometria variabile con sistema ball bearing per ridurre gli attriti ed il turbo lag e collettori di scarico in acciaio con tecnologia Air Gap per mantenere una temperatura dei gas di scarico più alta energizzando il flusso dei gas di scarico che contribuisce all’ alta potenza specifica generata.
La Quattroporte turbodiesel si avvale inoltre della tecnologia Start & Stop che può ridurre fino al 6% i consumi di carburante e le emissioni di CO2 in funzione del percorso e del traffico. Il sistema Start & Stop spegne il motore quando l'auto si ferma e lo riaccende rilasciando il pedale del freno.
Per il mercato italiano la Quattroporte diesel sarà disponibile nelle due versioni da 202 kW (275 CV) e 184 kW (250 CV) di potenza.

Come da tradizione, ogni Maserati può essere identificata istantaneamente anche dal sound del suo motore: la Quattroporte diesel con il nuovo sistema Maserati Active Sound, non fa eccezione! Due attuatori acustici, installati vicino ai tubi di scarico, accentuano i toni più distintivi del motore e li modulano con precisione in base alla modalità di guida della vettura. Quando il pilota preme il pulsante Sport sul tunnel centrale, il sound diventa ancora più intenso ed emozionante.
La sonorità emessa allo scarico segue perfettamente la dinamica della vettura, sfociando in rombo discreto ma profondo fin dai bassi regimi e appagante nella sua progressione.
All’accensione, in modalità Normal il suono del motore è corposo e piacevole; alla pressione del tasto SPORT, oltre ad una serie di settaggi preposti ad accentuare la dinamica sportiva del veicolo, anche il suono si modifica, diventando ancora più ampio, profondo e marcatamente sportivo.

Il risultato restituisce all’udito sia di chi è in abitacolo sia di chi ascolta all’esterno, un suono armonico e sportivo, capace del tipico piacere acustico riconosciuto internazionalmente ai propulsori Maserati.